Una new entry nel corredo: Nimar D7100

Per anni, guardando i documentari o le gallerie dei fotografi naturalisti sono rimasto "catturato" dalla assurda strumentazione che usavano mentre erano all'opera per immortalare una balena nei freddi mari del nord o qualche pesce variopinto nella barriera corallina. Quegli scafandri multiformi erano per me un mistero: il mistero di come si potesse entrare in acqua e fare fotografie. Inoltre andando spesso al mare e amando moltissimo immergermi per osservare la vita marina e fuggire da un pomeriggio di noia sotto l'ombrellone ho sempre avuto il desiderio di ritrarre la vita sommersa oltre che i soggetti che mi erano familiari come insetti, uccelli e fiori.

Recentemente ho avuto l'opportunità grazie al lavoro di tesi di conoscere meglio le forme di vita delle acque dolci e i torrenti ancora intatti del nostro Appennino, apprezzandoli sempre di più e cercando di indagarli da punto di vista biologico. Da qui il passo è breve: è nato in me il desiderio incontrollabile di fotografare queste forme di vita delle acque dolci.

Dopo mesi di soluzioni "arrangiate" per la fotografia subacquea, che mi hanno comunque regalato alcune soddisfazioni, quest'autunno ho avuto la possibilità di acquistare un oggetto che era quasi un mito, uno di quegli scafandri assurdi che vedevo nei documentari. Più precisamente di tratta delle custodia Nimar per Nikon D7100, prodotta dalla Nimar SRL, una piccola azienda leader nel settore delle custodie subacquee e che per di più ha la sede a pochi minuti da casa mia.

Qualche settimana fa sono andato in sede di persona un po' per curiosità e un po' per cercare consigli e Roberto Erta (responsabile del settore vendite) dopo avermi accolto nell'azienda mi ha indicato il tipo di custodia più adatto a quello che pensavo di fare spiegandomi tutte le cose che c'erano da sapere sulle sue caratteristiche. Alla fine la decisione è ricaduta sula custodia classica in versione bianca: riporta tutti i comandi della macchina, è testata per 60m di profondità e adotta alcuni accorgimenti di sicurezza come i ganci di sicurezza e il sensore di umidità.

Il tutto viene fornito in un comodo zainetto su misura della custodia in cui si alloggiano anche tutti gli accessori.

Devo dire che sono stato veramente colpito dalla loro disponibilità e dalla cortesia dimostratami.

Ieri pomeriggio invece sono andato a ritirare la custodia che era pronta, non vedo l'ora di provarla! Oltre che aprirmi un nuovo orizzonte di possibilità fotografiche è veramente ben realizzata con un occhio di riguardo anche per l'estetica.

Un grosso grazie alla Nimar!!

Featured Posts
Posts are coming soon
Stay tuned...
Recent Posts